22,123 visualizzazioni
Giorgio Chiellini
Giorgio Chiellini

Nazionale Italiana - Capitano
Juventus FC - Capitano

Cosa imparerai
L’elemento chiave, secondo Giorgio Chiellini, per un'organizzazione che voglia costruire una mentalità vincente
L’attitudine mentale corretta di un team vincente riguardo a lavoro, riposo, gestione delle vittorie e gestione delle sconfitte
Le chiavi di una comunicazione efficace in un team di lavoro vincente
Come gestire umanamente prime donne, colleghi difficili e persone non perfettamente allineate per costruire la mentalità vincente di gruppo
ll super logico ma non così intuitivo concetto per il quale un componente di un team di lavoro dovrebbe fare prima l’interesse del team e poi il suo

Lezioni

1 Presentazione 03:14
Gratis Benvenuto
03:14
2 Introduzione 21:19
Che cos'è la mentalità vincente? 06:18
Gli elementi di una mentalità vincente 08:26
Come riconoscere la mentalità vincente 06:35
3 Consistenza: gestire sé stessi 22:11
La leadership all'interno del team 08:25
Le strategie per mantenere la consistenza nel tempo 07:30
Come gestire gli errori all'interno di un team 06:16
4 Consistenza: gestire gli altri 12:14
Insegnare e imparare per il bene del team 03:07
Come aiutare i compagni durante le avversità 05:21
L'analisi come opportunità di crescita 03:46
5 Valori e mentalità vincente 09:01
I valori nel team di lavoro 04:31
Come allineare il team ai valori aziendali 04:30
6 Comunicazione e mentalità vincente 06:04
L'importanza della comunicazione propositiva 03:37
Comunicazione e discussione 02:27
7 La cultura del "Bene del Team" 08:56
Lavorare per il bene del team 04:35
Il sentimento d'appartenenza nei team di lavoro 04:21
8 Consigli pratici per la gestione di un team 10:03
Consigli pratici 07:56
Come evitare una mentalità sbagliata 02:07
9 Conclusione 12:12
Aiutare gli altri per arrivare alla mentalità vincente 09:39
Elementi chiave per installare la mentalità vincente nel team di lavoro 02:33
10 Appendice 29:10
Ricapitolando 01:49
Ambiente 02:09
Consigli generali sulla creazione di un team con mentalità vincente 07:34
Selezione delle persone 10:10
FAQ 07:28

Dettagli

Ci sono organizzazioni dove performare è difficile.

Organizzazioni dove la mediocrità è uno standard accettato, dove ci si ferma ai problemi anziché trovare soluzioni e dove i componenti del team sembrano disinteressati al risultato comune.

Poi ci sono organizzazioni, invece, dove vincere è più naturale, quasi facesse parte del DNA.

Sono quei team di lavoro che anno dopo anno si giocano le posizioni migliori e performano ai massimi livelli.

Il loro segreto?

L’aver lavorato, negli anni, alla costruzione di un certo tipo di mentalità. 

Una mentalità… vincente.

Ma come si costruisce una mentalità vincente in un team di lavoro? 

Quali accorgimenti la rendono possibile? Che tipo di linee guida può seguire la tua organizzazione per favorire la creazione di una mentalità vincente?

Per scoprire tutto questo, abbiamo chiesto aiuto al Dott. Giorgio Chiellini.

Già calciatore professionista di fama internazionale, capitano della nazionale italiana e della Juventus FC, il Dott. Chiellini non è solo laureato con 110 e lode presso l’Università di Torino in Business & Administration, ma è soprattutto famoso per essere uno degli uomini chiave, anche a livello di mentalità e spirito di gruppo, del team Juventus.

Un team con il quale ha vinto 9 scudetti di squadra, 3 volte il titolo di miglior difensore, e molti altri trofei ancora.

Durante il corso il Dott. Chiellini, facendo continui parallelismi tra una squadra di calcio e un team di lavoro aziendale, svelerà il suo personale punto di vista su alcuni punti chiave della mentalità vincente dell’organizzazione Juventus, in modo che da questo tu possa trarre spunti utili per la tua organizzazione.

Ecco cosa stai per scoprire:

  • L’elemento chiave, secondo Giorgio Chiellini, per un'organizzazione che voglia costruire una mentalità vincente. Se manca questo, tutto il resto viene vanificato.
  • L’attitudine mentale corretta di un team vincente riguardo a lavoro, riposo, gestione delle vittorie e gestione delle sconfitte con esempi pratici.
  • Come gestire umanamente “prime donne”, colleghi difficili e persone non perfettamente allineate per costruire la mentalità vincente di gruppo.
  • Le chiavi di una comunicazione efficace in un team di lavoro vincente.
  • Il super logico (ma non così intuitivo) concetto, per il quale un componente di un team di lavoro dovrebbe fare prima l’interesse del team e poi il suo. Già spiegare questo ai tuoi collaboratori potrebbe fare la differenza.
  • E molto molto altro.

Alla fine del corso avrai acquisito nuove idee e strategie per poter iniziare a muovere la tua organizzazione nella direzione di ottenere una mentalità vincente. 

E questo non solo grazie ai racconti e ai suggerimenti tratti dell’esperienza del Dott. Chiellini, ma anche leggendo tra le righe la sua stessa mentalità e il suo attaccamento all’azienda, mentre risponde alle domande e spiega le sue strategie.

Sei pronto dunque a creare i presupposti per la vittoria nel tuo team di lavoro?

Seguici allora: iniziamo subito!

Autore

Giorgio Chiellini
Giorgio Chiellini

Nazionale Italiana Capitano

Juventus FC Capitano

Giorgio Chiellini nasce a Pisa il 14 agosto 1984. Si diploma al Liceo Scientifico di Livorno, consegue la Laurea in Economia e Commercio e la Laurea specialistica in Business Administration.

Cresce calcisticamente a Livorno ed esordisce giovanissimo tra i professionisti, in Serie C1, con la maglia dell’A.S. Livorno.

Nel giugno 2004 passa alla Juventus, che lo manda subito in prestito alla Fiorentina. Esordisce in Serie A all’età di 20 anni. Dopo un anno ritorna a Torino dove diventa un baluardo della difesa bianconera, prima da terzino e poi da centrale difensivo. In maglia bianconera conquista: 9 Scudetti, 3 Supercoppe Italiane, 4 Coppe Italia e 1 Campionato di Serie B.

Ha giocato in tutte le Nazionali giovanili e, con l’Under 19, nel 2003 ha vinto l’Europeo di categoria disputato in Liechtenstein.

Alle Olimpiadi di Atene 2004 ha vinto la medaglia di bronzo. Ha esordito in Nazionale maggiore nel 2004 in un’amichevole contro la Finlandia.

La vera svolta arriva però nel 2008 quando gioca da titolare gli Europei in Austria e Svizzera e dal quel momento è in pianta stabile negli 11 titolari della Nazionale maggiore.

Dalla stagione del 2018/2019 diventa Capitano ufficiale della Juventus.

Campione d'Europa con l'Italia agli Euro 2020.

€147,00+IVA