< 1000 visualizzazioni
Guido Martinetti
Guido Martinetti

Grom - Cofondatore

Cosa imparerai
I 10 comandamenti per definire un brand efficace, e come trovarli
Il personale metodo di Guido per comunicare i valori del brand a fornitori, clienti, soci e collaboratori, in modo che tutti agiscano continuamente nel rispetto del brand, anche nei dettagli e nelle piccole cose
Come far entrare i valori del brand all’interno di ogni prodotto, costruendo quella sensazione e quell’emozione che il cliente cerca e che rende il brand assolutamente attrattivo aumentando fedeltà, soddisfazione, e valore del brand stesso
Come analizzare il tuo brand come mai hai fatto prima, mettendo le basi per far appassionare al tuo brand, non solo i clienti, ma anche i manager e i collaboratori
Molto, molto altro

Lezioni

1 Presentazione 03:16
Gratis Benvenuto
03:16
2 Il brand e la sua costruzione 15:58 3 Le chiavi di successo del brand 28:40
Innovare mantenendo l'identità 04:16
Innovazione e coerenza 07:05
Fare analisi di mercato 07:00
4 I 10 comandamenti del brand 01:46:23
1° comandamento: comunicare l'identità 06:19
2° comandamento: comunicare il purpose 08:34
Trovare il purpose 04:32
3° comandamento: capire le radici 06:15
Regole e valori 08:52
Conoscere i clienti 01:25
I clienti Grom 07:04
I clienti Mura Mura 05:56
4° comandamento: avere chiaro il punto di vista 05:46
Punti di vista di alcuni brand 05:08
5° comandamento: inserirsi in una tensione sociale 04:44
La tensione sociale di Mura Mura 07:09
Tensioni sociali di alcuni brand 05:16
6° comandamento: individuare il beneficio emotivo 04:28
7° comandamento: declinare il beneficio funzionale 06:13
8° comandamento: trovare la discriminante 08:22
9° comandamento: descrivere la brand personality 04:38
Favorire la sostenibilità ambientale 05:42
5 Conclusione 09:39
Comunicare direttamente e personalmente i valori 04:29
La figura del custode del brand 03:27
Il concetto chiave 01:43

Dettagli

Hai presente quando tutti i prodotti di quel brand, si, proprio quello che adori, ti danno quella sensazione di sicurezza e fiducia, tanto che quando li acquisti vai sul sicuro, sai che stai facendo la scelta giusta?

E hai mai visto le code che sono disposti a fare i veri appassionati dei prodotti di un brand quando esce una novità sul mercato, pur di essere i primi a metterci le mani sopra?

O ancora: ti è mai capitato di acquistare i prodotti di uno stesso brand, magari prodotti molto diversi tra loro, ma tuttavia ritrovare in ognuno di essi quella sensazione che ti piace così tanto, e che immancabilmente è sempre lì, in ogni singolo prodotto, nascosta dentro ogni dettaglio.

Ecco: tutti questi effetti non sono creati a caso.

Sono effetti invece studiati dall’imprenditore per far scaturire delle vere e proprie manifestazioni d’attrazione verso un certo modo di fare prodotti e servizi.

Ovvero verso quell’entità immateriale che comunemente chiamiamo “Brand”.

Dunque la domanda è: come costruire un brand che possa dare queste sensazioni al nostro cliente?

Come costruire un brand il cui valore intrinseco crescerà, man mano che i clienti aumenteranno la loro fiducia, la loro fedeltà, e in qualche caso il loro amore verso questo brand?

Ecco: per rispondere a questa e altre domande, abbiamo chiedo aiuto al Dott. Guido Martinetti.

Già co-fondatore di Grom, il brand di Gelato italiano oggi famoso in tutto il mondo e presente con più di 80 punti vendita in 15 nazioni differenti, Guido è da sempre il “custode” dell’anima dei marchi che fonda.

Lo è stato con Grom: definendo valori e linee guida del marchio, e lo è oggi nella sua avventura imprenditoriale legata all’azienda agricola “Mura Mura”.

Per questo abbiamo chiesto a Guido di insegnarci in questo corso il suo personale metodo e punto di vista per riuscire a definire meglio i contorni di un brand, comunicarlo agli stackeholders, e soprattutto renderlo memorabile e desiderabile per i clienti.

Dunque… ecco cosa stai per scoprire nel corso:

  • I 10 comandamenti per definire un brand efficace, e come trovarli. Il metodo che Guido ha personalizzandolo, a partire da un modello accademico, per scoprire i valori del brand. Il tutto condito da diversi esempi pratici tratti dalla sua esperienza in Grom e Mura Mura, e con riferimenti e riflessioni relativi a grandi brand che tutti conoscono;
  • Il personale metodo di Guido per comunicare i valori del brand a fornitori, clienti, soci e collaboratori, in modo che tutti agiscano continuamente nel rispetto del brand, anche nei dettagli e nelle piccole cose;
  • Come far entrare i valori del brand all’interno di ogni prodotto, costruendo quella sensazione e quell’emozione che il cliente cerca e che rende il brand assolutamente attrattivo aumentando fedeltà, soddisfazione, e valore del brand stesso;
  • E molto molto altro

Insomma: alla fine del corso saprai analizzare il tuo brand come mai hai fatto prima, mettendo le basi per far appassionare al tuo brand, non solo i clienti, ma anche i manager e i collaboratori.

Sei pronto dunque a fare un vero salto di qualità nella gestione del tuo brand? Seguici nel corso allora: iniziamo subito.

Autore

Guido Martinetti
Guido Martinetti

Grom Cofondatore

Nato a Torino nel 1974, Guido Martinetti è un'imprenditore con un Master in Viticoltura ed Enologia.

Nel 2003 ha inaugurato la prima gelateria Grom a Torino, frutto dell'idea e della passione di due amici, Guido e Federico Grom. È Guido a studiare le ricette del gelato e dei biscotti, a ricercare le migliori materie prime.

Nel 2005 nasce un laboratorio di produzione per rifornire i diversi punti vendita che nel frattempo hanno aperto a Padova, Firenze e Parma.

Nel 2007 la gelateria Grom apre il primo punto vendita fuori dai confini nazionali, a New York.

Seguono diverse aperture tra cui Dubai, Giacarta, Hollywood, Malibu.

In Italia il numero dei negozi aperti è di 67.

Nel 2007, con l'amico e socio Federico, realizza il sogno di creare nelle Langhe l’azienda agricola Mura Mura, dove vengono coltivati frutta per poter avere a disposizione una materia prima di qualità assoluta con cui realizzare i sorbetti e i gusti di frutta delle gelaterie Grom.

Il rispetto per l’ambiente e l’ecosostenibilità sono nel dna di Grom, come dimostra il progetto ecologico “Grom Loves World” con il quali hanno sostituito tutta la plastica con il Materbi, materiale derivante dall’amido di mais e da oli vegetali, completamente biodegradabile.

Dal 2011 al 2014 il fatturato della catena oscilla tra i 23 e i 25 milioni di euro all’anno, con 650 dipendenti.

Grom si apre all’ingresso di nuovi soci: la giapponese Fukuoka con il 7%, Illy che ottiene il 5% dell’azienda (e un aumento di capitale di 2,5 milioni di euro) e infine il fondo del Qatar Ikram Group con il 6%.

Nel 2015 Unilever acquista la gelateria Grom e decide di estendere la linea produttiva distribuendo il gelato nei supermercati e nei bar, ponendo fine al gelato artigianale “come una volta”, leva di marketing su cui Grom ha costruito la propria immagine.

Nel 2015 esce il libro Grom. Storia di un'amicizia, qualche gelato e molti fiori (ed. Bompiani) scritto con l'amico Federico.

€147,00 +IVA