Cookie Consent by Privacy Policies website
3,930 visualizzazioni
Vittorio Sgarbi
Vittorio Sgarbi

Repubblica Italiana - Ex Deputato
Sutri - Sindaco

Cosa imparerai

Come diventare più efficace nell’arte della dialettica, dell’argomentare e dell’avere ragione;
Lo speciale mindset di Sgarbi per diventare un oratore che può vincere qualsiasi dibattito;
Come dovrebbe prepararsi un oratore percorrendo lo stesso percorso formativo di Vittorio, sia a livello di letture consigliate che di personaggi da modellare, con anche qualche consiglio specifico su che tipo di cultura generale ha più senso abbracciare;
Una serie di 12 tecniche speciali che Sgarbi usa davvero per essere vincente e memorabile in ciascun dibattito;
Molto, molto altro.

Lezioni

1 Presentazione 02:30
Gratis Benvenuto
02:30
2 L'identità dell'oratore 13:05
La dialettica come intrattenimento ludico 04:20
Avere la faccia tosta e sentirsi superiori 02:57
Avversario inesistente 02:30
3 La preparazione e lo stile dell'oratore 34:21
I Sofisti e i libri utili 04:42
Personaggi da modellare 04:11
L'importanza della punteggiatura 03:37
Lo stile dell'oratore efficace 13:04
Preparazione al dibattito 08:47
4 La tecnica per l’oratore efficace 42:58
La metafora morta e il senso letterale 12:28
L'uso della parolaccia 06:24
Il contropiede e la ripetizione ossessiva 03:10
Parlare a braccio 03:42
Una sola verità 04:20
Argomentazioni più limpide dell'avversario 01:57
Complicità d'attualità, solennità lapidea e parallelismi scenografici 06:53

Dettagli

Imparare ad avere ragione in un dibattito: a qualsiasi costo.

Imparare a farsi notare.

Ma anche imparare a suscitare consenso, e diventare memorabili.

Il tutto insegnato da un docente d’eccezione: l’onorevole Vittorio Sgarbi.

Una cosa è certa: benché personaggio eclettico e spesso discusso, l’onorevole Vittorio Sgarbi è riconosciuto dai più come un brillante oratore e un temibile avversario in dibattiti politici e non: un avversario che punta a vincere e avere ragione, a costo di usare termini coloriti e concetti politicamente scorretti.

Dunque se anche tu per lavoro o per diletto senti l’esigenza di migliorare la preziosa ARTE DELLA DIALETTICA: se anche tu vuoi imparare a portare un pubblico che ti ascolta dalla tua parte o semplicemente la ragione dalla tua parte quando sei in un confronto a due, allora questo è il corso che fa per te.

Nel corso di oggi infatti, un corso non adatto ai minori e alle persone sensibili a causa di un linguaggio colorito e politicamente scorretto, Vittorio ti spiegherà:

  • lo speciale mindset di Sgarbi per diventare un oratore che può vincere qualsiasi dibattito. E ti avvisiamo che non è un mindset per chi ama i compromessi;
  • come dovrebbe prepararsi un oratore percorrendo lo stesso percorso formativo di Vittorio, sia a livello di letture consigliate che di personaggi da modellare, con anche qualche consiglio specifico su che tipo di cultura generale ha più senso abbracciare;
  • ma soprattutto imparerai una serie di 12 tecniche speciali che Sgarbi usa davvero per essere vincente e memorabile in ciascun dibattito;
  • dalla inaspettata tecnica del “contropiede”, al potente “parallelismo scenografico”, passando per la dirompente tecnica del “dire e trasgredire”.

Alla fine del corso non possiamo prometterti che diventerai un oratore efficace come Vittorio Sgarbi: ma possiamo prometterti che avrai scoperto un arsenale di tecniche e curiosità che Vittorio usa davvero, e che potrai usare anche tu per diventare più efficace e vincere nell’arte della dialettica, dell’argomentare e dell’avere ragione.

Sei pronto dunque a diventare il miglior oratore che tu sia mai stato?

Seguici nel corso: iniziamo subito!

Autore

Vittorio Sgarbi
Vittorio Sgarbi

Repubblica Italiana Ex Deputato

Sutri Sindaco

Vittorio Sgarbi, critico e storico dell'arte, politico di lunga data e conduttore televisivo italiano, ha costruito tutta la sua carriera intorno all'arte con ruoli in settori diversi.

Nato a Ferrara nel 1952, Vittorio Sgarbi prende la laurea in Filosofia specializzandosi in Storia dell’Arte all’Università di Bologna, e da qui inizia la sua carriera che lo porta a diventare ispettore della Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici di Venezia.

È stato docente di Storia della Fotografia presso l’Università di Bologna (1974-1978) e di Storia delle Tecniche Artistiche presso l’Università di Udine (1984-1988).

Autore di numerosi saggi e curatore di mostre internazionali, il personaggio di Sgarbi in qualità di opinionista nasce e si afferma nella trasmissione televisiva Maurizio Costanzo Show, dal 1992 al 1999 ha ideato e condotto “Sgarbi Quotidiani” e collabora con diverse riviste come Il Giornale, L’Espresso, Panorama.

La sua carriera politica parte agli inizi degli anni '90, nel 1994 si avvicina a Forza Italia portando avanti un'intensa attività parlamentare anche a livello Europeo, viene eletto come deputato nel 1999 e come sottosegretario ai Beni e alle Attività Culturali nel 2001-02.

Nel 2003 è stato nominato, con decreto ministeriale, Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Urbino.

Dal 2006 al 2008 ha ricoperto la carica di Assessore alla Cultura del Comune di Milano e il 30 giugno dello stesso anno viene eletto Sindaco del Comune di Salemi (TP).

Ha curato, nel 2011, il Padiglione Italia della 54° Esposizione Internazionale d'Arte alla Biennale di Venezia, dal titolo “L'Arte non è cosa nostra”.

Nel 2017 fonda il movimento politico Rinascimento con lo scopo di affrontare la valorizzazione del patrimonio culturale e artistico dell'Italia.

Recensioni

... in caricamento ...

€147,00 +IVA