Linguaggio del Corpo - il corso Fondamentale

Come leggere il corpo degli altri come fosse un libro e capire cosa stanno pensando

© Corsi.it

Produzione Corsi.it

Presentazione 03:08 1. La comunicazione non verbale 13:00 2. Il linguaggio del corpo 43:59
Analisi della postura 02:07
Prossemica 05:16
Prossemica al tavolo 02:03
Gambe 07:24
Braccia 06:08
Mani 10:39
Autocontatti 04:40
3. Il linguaggio del volto 31:05
Metodo F.A.C.S. 04:15
Metodo F.A.C.S. 2 01:08
Le emozioni di base 13:57
Le emozioni secondarie 08:44
Segnali di conversione 03:01
4. Emozioni 10:29
Corpo ed emozioni 04:21
Corpo ed emozioni 2 02:54
Voce ed emozioni 03:14
5. La menzogna 14:26
Assiomi principali 06:54
I segnali 02:53
Analisi 04:39
  • Titolo corso: Linguaggio del Corpo - il corso Fondamentale
  • Autore: Antonio Meridda
  • Durata: 01h 56m 03s
Presentazione corso:
Ti è mai capitato di percepire che qualcuno non ti sta dicendo tutta la verità?

Oppure ti è capitato di "sentire" a pelle, che la persona con cui ti stai approcciando sembra gradire, o non gradire, il tuo approccio?

O ancora: ti è mai capitato di "capire a pelle" quando è il momento di proporre il tuo affare, o magari di tirarti indietro?

Se hai mai provato qualcuna di queste esperienze, quasi certamente hai letto, pur senza esserne consapevole, i segnali del linguaggio del corpo e della comunicazione non verbale del tuo interlocutore.

Benché ci sia da sempre una grossa diatriba su questo punto, devi sapere che la maggior parte degli studi sembrano confermare che una percentuale che va dal 50 al 70 % di tutto ciò che comunichi, non la comunichi attraverso le parole, ma attraverso il tuo linguaggio del corpo

E la stessa cosa, naturalmente, si può dire delle persone che comunicano con te.

Il problema è che il 99,9% delle persone studiano per anni come comunicare e come leggere la comunicazione degli altri attraverso le parole, ovvero il COSA comunicare.

Ma non si interessano mai di imparare ad esprimere o a leggere il COME comunicare, nonostante questo abbia un peso ben superiore nel proprio potere di capire, persuadere o sedurre qualcuno.

Per questo motivo imparare a leggere i segnali del linguaggio del corpo non ti permette solo di comunicare al meglio le tue idee e ciò che vuoi veramente dire: ti permette soprattutto di capire ciò che gli altri vorrebbero veramente dirti, ma non ti stanno dicendo con le parole

Ad esempio ti permette di capire:

  • un interesse o un disinteresse a livello sessuale;

  • un interesse o un disinteresse rispetto all'affare che stai proponendo;

  • se c'è qualcosa che l'altra parte non ti sta dicendo;

  • se l'altra parte ti sta dicendo qualcosa che, con molta probabilità, è una bugia.


Dunque nel corso di oggi imparerai:

  • come leggere i segnali del corpo degli altri come fosse un libro;

  • a capire le regole del gioco;

  • a capire cosa ti sta dicendo una postura;

  • a notare dettagli che nessuno nota, come la posizione delle gambe, delle mani e i microsegnali del volto.


Inoltre oggi scoprirai che non sono richiesti anni di allenamento per "leggere" i segnali del corpo degli altri: basta sapere cosa notare, metterci un po' di attenzione, e fare un po' di pratica

Dunque se sei pronto ad imparare quella parte di comunicazione che ha più peso quando vuoi trasmettere efficacemente le tue idee, persuadere, sedurre gli altri, e soprattutto ha più peso quando si tratta di capire quello che gli altri pensano davvero, allora seguimi in questo corso.

Accedi subito al corso

In questa sezione trovi tutte le domande e risposte del corso. Per visualizzare le conversazioni clicca su una domanda. Puoi porre la tua domanda solo all'interno delle lezioni.

... in caricamento ...

Antonio Meridda

Antonio Meridda nasce a Cagliari nell’ormai lontano 25/03/1974. Dopo un terribile percorso scolastico sceglie una carriera scientifica, laureandosi in scienze naturali con il massimo dei voti. Si specializza in ecologia con una tesi sugli isopodi, quei comuni e sottovalutatissimi crostacei terrestri che tutti chiamano “i cosi che si fanno a pallina sotto le pietre”. È particolarmente interessato alla loro comunicazione (a chi interessasse: funziona a infrasuoni). Resosi conto che la comunicazione animale non interessava a nessuno mentre quella umana sì, e scoprendo con piacere che i due modelli erano praticamente sovrapponibili, consegue un master in giornalismo scientifico. Approfondisce in particolare la comunicazione con il linguaggio del corpo, la PNL e l’ipnosi. Ottiene quindi il titolo di personal coach. Scrive diversi libri su questi argomenti e tiene corsi in tutta Italia. Un particolare aspetto della comunicazione umana lo intriga: la scelta del partner e i rapporti di coppia. Torna quindi al suo primo amore, gli animali, portando stavolta i suoi studi sulla coppia in questo mondo, applicando anche quanto appreso su linguaggio del corpo e ipnosi. Dopo aver ipnotizzato con successo conigli, lucertole e galline, si dedica ai cani, ed elabora, in collaborazione con diverse università, il linguaggio facciale del cane. Questo riscuote molto più successo degli isopodi, quindi ottiene i titoli di educatore cinofilo, infermiere veterinario e, soprattutto, un master in etologia, specializzato in animali domestici. Ora si sta dedicando ad animali decisamente più vispi: i coccodrilli e la loro comunicazione. Perché ha scelto questi animali? Logico, perché vivono in 4 continenti su 5 (tutti eccetto l’Europa) ed in quanto dotati di poderose e letali mascelle. Non ha mai abbandonato i suoi studi sugli isopodi, che se non altro non mordono, e prosegue a scrivere libri su vari argomenti. Puoi seguire Antonio Meridda su: www.antoniomeridda.com

... in caricamento ...

In questa sezione, se sei cliente del corso, puoi scaricare il materiale a supporto del corso.

Ad esempio puoi trovare (se prevista per questo corso) la versione solo audio del corso (in mp3), utile se desideri ascoltare il corso in auto o mentre fai jogging.

Oppure eventuali slide, file di esercizi, e questionari che può mettere a disposizione il docente.

Per scaricare i video delle singole lezioni clicca invece il pulsante azzurro vicino al titolo di ogni lezione (disponibile solo per clienti registrati che ne hanno il permesso).